Istituto Comprensivo Tommaso Grossi > News > Safer Internet Day 2021: un video-spot contro il bullismo e cyberbullismo
Ultima modifica: 5 febbraio 2021

Safer Internet Day 2021: un video-spot contro il bullismo e cyberbullismo

 Safer Internet Day è un evento internazionale che si svolge ogni anno a febbraio, che promuove un uso più sicuro e responsabile della tecnologia online e dei telefoni cellulari da parte di bambini e giovani in tutto il mondo. 

     Dal cyberbullismo al social networking, ogni anno il Safer Internet Day mira ad affrontare le questioni attuali che influenzano soprattutto i giovani utenti online. Internet è uno strumento potente con enormi opportunità di apprendimento, miglioramento delle competenze e acquisizione di nuove abilità e conoscenze. Tuttavia, alle opportunità, spesso, si associano i rischi. La giornata, promossa dalla Commissione Europea, ha l’obiettivo di sensibilizzare ad un uso consapevole della rete e responsabile di ciascuno per rendere internet un luogo positivo e sicuro. La nostra scuola, sempre in prima linea nella partecipazione alle iniziative contro il bullismo e cyberbullismo, partecipa a questa giornata con un progetto di classe, “Un video-spot contro il bullismo e/o cyberbullismo”. 

   Il progetto è nato nell’ambito della disciplina di Educazione civica che ha, tra le sue peculiarità, l’Educazione alla Legalità e Cittadinanza digitale.  

     Il concorso, che ha coinvolto le alunne e gli alunni della classe 3 C della scuola secondaria, a tempo prolungato, offriva la possibilità di coinvolgere i ragazzi nella elaborazione di un messaggio personale e creativo sul tema della lotta al bullismo e cyberbullismoattraverso la progettazione e la realizzazione di un video-spot della durata massima di un minuto, in cui ogni alunno potesse esprimersi contro il fenomeno del bullismo e del cyber-bullismo.  

     La giuria di valutazione, presieduta dalla nostra Dirigente scolastica, prof.ssa Moroniera formata dalla prof.ssa Ullo, coordinatrice della classe e insegnante di Letterela prof.ssa Fiorani, docente della classe e responsabile di plesso, la prof.ssa Ruiba, docente di Arte e immagine e la prof.ssa Ferro, docente Referente alla lotta al bullismo e cyberbullismo nel nostro Istituto. La giuria ha visionato i video e selezionato tre video giudicati migliori secondo i seguenti parametri di valutazione: incisività e chiarezza del messaggio, competenze digitali, eventuale recitazione e chiarezza vocale, la sceneggiatura originale, correttezza grammaticale per eventuali scritte o slogan e un buon finale.

     Gli alunni potevano partecipare sia singolarmente che a coppie. Stamattina 5 febbraio alle ore 10.00, tutta la classe ha partecipato alla proclamazione del video-spot vincitore. Al primo posto della classifica è risultato il video realizzato dagli alunni Alessia Canziani e SimonRossigalli. Il video presenta il messaggio in modo chiaro grazie anche alla interpretazione vocale degli alunni, sia nella qualità della registrazione, che nella limpidezza del loro timbroLa sceneggiatura, pur non essendo unica e originale nel suo generepresenta uno stile narrativo rapidoincisivo ed esauriente. 

La Dirigente scolastica, prof.ssa Moroni, e Simone Rossigalli, uno degli autori del video vincitore.

Le insegnanti Ullo, Fiorani e Ruiba, componenti della giuria, con i due alunni vincitori del concorso, Simone Rossigalli e Alessia Canziani.