Ultima modifica: 30 gennaio 2021

Una panchina per Giulio Regeni

Inaugurazione panchina gialla  a Sante Zennaro

 

Lunedì 25 gennaio, nell’atrio della scuola Sante Zennaro gli operai del Comune hanno posizionato una PANCHINA ARTISTICA  che simboleggia i DIRITTI  UMANI. All’esterno della scuola, con un momento celebrativo alla presenza della nostra Dirigente dott.ssa Sandra Moroni, la presidente del Consiglio Comunale Marisa Sinigaglia, la dott.ssa Emanuela Marcoccia, la dott.ssa Patrizia Cagliano, l’assessore Sabina Tavecchia e l’ex allievo Davide Cremonesi, è stata inaugurata una PANCHINA  GIALLA dedicata a GIULIO  REGENI che scomparve in Egitto il 25 gennaio di cinque anni fa. La referente di plesso, Tina Garofalo, ha rappresentato gli alunni che non hanno potuto essere presenti a causa del Covid-19, ma, divisi per classe,  sono rimasti vicino alle vetrate o sui gradini dell’ingresso della scuola per partecipare virtualmente con le loro magliette/felpe gialle. Gli alunni di quarta e quinta, in ricordo di Giulio Regeni, hanno preparato dei pensieri e delle poesie dove si ribadisce che la libertà è un diritto fondamentale da tutelare e il giallo è un colore in memoria del grande valore di un giovane uomo.